puzzle-pdCare democratiche, cari democratici,

oggi non è certamente un giorno felice per la nostra comunità: abbiamo seguito con apprensione gli sviluppi delle elezioni americane e abbiamo appreso con sgomento della vittoria di Donald Trump. La miglior cosa che possiamo contrapporre ai populismi e alla demagogia è certamente la buona politica, la semplificazione, l’estensione dei diritti, l’ammodernamento del nostro paese e la capacità di stare vicino alla nostra gente. Spero più avanti che potremo trovare uno spazio di riflessione più strutturato anche su questi temi.

Tuttavia oggi mi ero ripromesso di scrivervi, più semplicemente, per presentarmi. A seguito dell’elezione avvenuta lo scorso 7 novembre in Assemblea, sono il nuovo Segretario dell’Unione Comunale di Pontassieve.

Mi chiamo Tommaso Valleri, ho 41 anni, 2 figli e vivo ad Acone, luogo dove mi sono trasferito alla fine degli anni ’90. Sono iscritto al Circolo di base del Pd di Montebonello. Da quasi 20 anni mi occupo di politica professionale e oggi sono Presidente di una Federazione nazionale che raggruppa diverse associazioni professionali di categoria. Sono stato membro della Segreteria del Pd sotto la guida di Stefano Gamberi e ho coordinato i lavori che all’inizio del 2016 hanno portato alla conferenza di programma “Unirsi per crescere” (il cui documento di sintesi trovate qui).

Ho sempre pensato che il lavoro lo si costruisce insieme, giorno dopo giorno, e che tale costruzione non possa prescindere dal coinvolgimento e dall’impegno di tutti.

Vorrei avere un rapporto diretto con ognuno di voi e vorrei che ognuno di voi sentisse il Partito Democratico come la propria casa, un luogo all’interno del quale portare le proprie istanze, le proprie proposte e, certamente, anche le proprie preoccupazioni.

Per qualunque necessità, per essere coinvolti nelle varie iniziative, per proporre idee o, più semplicemente, per scambiare due parole, questo è il mio telefono: 348 7676289 (non abbiate timore ad usarlo!). Se invece volete scrivermi, fatelo direttamente a questo indirizzo: pdcomunalepontassieve@outlook.it

Voglio innanzitutto rendervi partecipi di quelli che sono i prossimi passi che segneranno l’inizio del mio mandato:

Entro 2-3 settimane convocherò a Pontassieve l’Assemblea comunale, all’interno della quale il nostro gruppo dirigente sarà chiamato a eleggere il nuovo Tesoriere. Sarà inoltre l’occasione per presentare la nuova squadra di lavoro e quindi vi anticipo che è mia intenzione aprire l’Assemblea a tutti i tesserati (fermo restando che il diritto di voto sull’elezione del Tesoriere sarà prerogativa dei soli membri assembleari).

Successivamente, nell’ottica di fare il punto della situazione e cominciare fin da subito a lavorare:

1) Mi incontrerò con i 5 Segretari di Circolo (Molino del Piano, Montebonello, Pontassieve, Santa Brigida e Sieci) per strutturare il lavoro sul territorio e coordinare le varie attività.

2) Convocherò un incontro con i Consiglieri comunali eletti con il Partito Democratico, per un punto più “politico”.

3) Mi incontrerò con il nostro Sindaco al quale chiederò di essere aggiornato sulle azioni amministrative e di governo del territorio intraprese.

4) Infine è mia intenzione vedermi con i Segretari di Circolo dei Pd limitrofi, nell’assoluta convinzione che alcune partite vadano giocate tutti insieme.

Dopo questa breve carrellata, un altro paio di cose importanti: il tesseramento e il referendum del prossimo 4 dicembre.

Tesseramento 2016: insieme siamo più forti!

Invito chi di voi non l’avesse ancora fatto a contattare il proprio Circolo di appartenenza e il proprio Segretario (qui trovate i recapiti: Molino del Piano, Montebonello, Pontassieve, Santa Brigida, Sieci) per rinnovare l’adesione al Partito Democratico per l’anno 2016. Abbiamo abolito il finanziamento pubblico ai partiti per dare un segnale di rinnovamento e trasparenza, ma abbiamo bisogno di ognuno di voi per continuare a dare forza al nostro partito sul territorio.

Referendum del 4 dicembre: basta un sì!

Come tutti noi sappiamo l’appuntamento del 4 dicembre è un appuntamento cruciale per il paese. Prima ancora di riflettere sui contenuti della riforma, vi invito a considerare il forte messaggio simbolico che questo referendum porta con sé: l’Italia può cambiare e, tutti insieme, possiamo fare le riforme che servono al nostro paese per riemergere da anni di pantano anche attraverso la semplificazione del quadro istituzionale.

Insieme ai Pd di Pelago e Rufina abbiamo costituito il Comitato ValdiSìeve Basta un Sì. Il nostro Comitato si trova a Pontassieve in via Roma n. 32 (di fronte alla sede della Misericordia). Così come il Partito anche il Comitato è un luogo aperto e vuole essere la “casa” di tutti. Venite a trovarci: parliamo, discutiamo, confrontiamoci! Sono tante le iniziative in cantiere e dunque vi invito fin da subito a contattare tutti i nostri referenti sul territorio attraverso la pagina facebook https://www.facebook.com/valdisievesi/ o scrivendo all’indirizzo pontassievebastaunsi@gmail.com

Abbiamo bisogno di ognuno di voi per raccontare ai nostri concittadini le ragioni del Sì: nelle strade, nelle piazze, porta a porta.

Vi invito inoltre a visitare il nostro sito web all’interno del quale abbiamo costruito una intera area dedicata alla riforma costituzionale e al referendum, ricca di informazioni e di spunti di riflessione: http://www.pdcomunalepontassieve.it/la-riforma-costituzionale/

Ho sempre creduto che si possa essere parte di un “qualcosa” solo essendone parte attiva: di un gruppo di lavoro, di un’associazione, di un partito politico. Il Pd esiste in funzione e al servizio di tutti noi (non viceversa).

Nella speranza dunque di incontravi presto e rinnovandovi la mia disponibilità, vi invio un caro saluto!

Tommaso
Segretario Comunale

The following two tabs change content below.
Avatar
Segretario dell'Unione Comunale di Pontassieve del Partito Democratico, Tesoriere del Coordinamento Metropolitano di Firenze e Membro della Segreteria Metropolitana