ponte-mediceo

Con le scelte comunicate dal Sindaco Monica Marini e con la mozione che il gruppo consiliare del Partito  Democratico presenterà in vista del consiglio comunale del mese di gennaio in merito all’area ferroviaria, si termina e sia apre un periodo importante e partecipato della vita politica di Pontassieve.

Rivendico con forza al Partito Democratico di Pontassieve di aver intrapreso un cammino con l’area tematica “Ambiente e Territorio” (una delle aree tematiche attivate dal PD pontassievese) e con l’approvazione unanime dell’assemblea comunale del Partito del documento in merito all’area ferroviaria, atto presentato e discusso in assemblee pubbliche in tutto il territorio comunale e aperte alla cittadinanza. Abbiamo posto al centro della discussione il futuro di un’area, ma chiedendo anche l’aggiornamento degli strumenti urbanistici.

Oggi siamo di fronte ad una scelta strategico/politica, nuovo piano strutturale e conseguente nuovo regolamento urbanistico, di rilevante importanza per Pontassieve e tutta la Val di Sieve annunciata dal sindaco,scelta che dovrà vedere tutta Pontassieve protagonista nel disegnare il proprio futuro.

Scelta che sosteniamo con profonda e consapevole convinzione.

Noi, per quanto è nelle competenze di un partito come rappresentanza di una comunità grande e plurale faremo la nostra parte.

Davvero adesso si tratta di saper individuare le opportunità di sviluppo per il nostro territorio e il futuro di Pontassieve.

The following two tabs change content below.

Stefano Gamberi

Stefano Gamberi, già Sindaco di Rufina dal 2004 al 2009, è stato Segretario dell'Unione Comunale di Pontassieve dal 2013 al 2016

Ultimi post di Stefano Gamberi (vedi tutti)