Care democratiche e cari democratici, non può esserci PD senza partecipazione: è una delle tante testimonianze che avete condiviso nei vademecum. È proprio dalla partecipazione e dall’apertura che vogliamo ricostruire la nostra comunità, perché il PD o è partito di popolo o non è.

Con le idee, i valori e l’identità che ci legano dobbiamo parlare al Paese, portando avanti le nostre proposte anzitutto su lavoro e impresa, istruzione e sostenibilità, diritti sociali e diritti civili. Lo possiamo fare con creatività, competenza e passione. Anima e cacciavite per ricostruire un’Italia più sostenibile, più inclusiva, più giusta.

È una battaglia che spetta a noi, perché nessun altro la combatterà al nostro posto.

Il tesseramento di quest’anno deve essere un momento per ricucire i rapporti che abbiamo lasciato sfilacciare, non soltanto al nostro interno, ma anche con la società. Solo aprendoci, e accogliendo finalmente le energie di quanti condividono i nostri valori e vogliono impegnarsi con noi, costruiremo il partito dell’intelligenza collettiva e contribuiremo a risollevare l’Italia nel difficile passaggio d’epoca che stiamo vivendo.

Abbiamo un’occasione che mai è capitata e che forse mai ricapiterà alle nostre generazioni. È una chiamata alla responsabilità che investe tutti noi.

Dobbiamo esserne all’altezza.

Dobbiamo esserci, insieme.

Con occhi nuovi”.

Enrico Letta

The following two tabs change content below.
Unione Comunale dei Circoli del Partito Democratico sul territorio di Pontassieve. Account di servizio.